Uso del Marrone Antrodocano nelle ricette salate

Il Marrone Antrodocano si presta ad essere inserito non solo nelle ricette dolci, ma anche in quelle salate. Il suo gusto intenso e peculiare si sposa ottimamente con piatti di carne, pasta ma anche torte salate e tutto ciò che la fantasia può ispirare.

Con la carne

L’arrosto con le castagne è un piatto tipicamente autunnale, dal sapore deciso e aromatico. Basta marinare per qualche ora la carne (che può essere di maiale o di vitello, a seconda delle vostre preferenze) assieme ad alloro, rosmarino, pepe nero e latte per ammorbidire ulteriormente la carne, e infornare l’arrosto in una casseruola assieme a 100-200 grammi di Marroni Antrodocani. Cuocendo assieme alla carne, sprigioneranno il loro aroma in un’esplosione di gusto.

In tal senso, potrete anche usare i marroni come ripieno: per il condimento della carne potrete procedere spennellandola con un po’ d’olio d’oliva e aromatizzarla con le spezie che preferite. Il ripieno prevede di bollire e sminuzzare i marroni, se volete in accoppiata con delle prugne per conferire un gusto ancora più dolce, e arrotolare con cura l’arrosto. Sigillatelo con lo spago e rosolatelo in padella su tutti i lati con un soffritto di olio e cipolla e infornatelo per almeno 5 ore: la cottura lenta renderà la carne tenerissima e il ripieno la insaporirà meglio. Con un po’ di fantasia, scoprirete che il marrone è versatile e potrà essere inserito anche in piatti a base di pollo o di tacchino, magari con delle patate arrosto di accompagnamento.

Con la pasta

I marroni e le castagne vengono spesso usati anche per il ripieno di ravioli o tortelli, e la farina di castagne si utilizza per creare dell’ottima pasta fresca: bisogna mescolare la farina bianca a quella di castagne (nella misura di circa metà) e creare l’impasto con le uova e il latte. Potrete realizzare fettuccine, maltagliati e persino lasagne, magari con un ripieno di carne e marrone Antrodocano. In tal senso, potrete sbizzarrirvi con i condimenti della pasta, che sia con farina di castagne o meno. Di solito, i marroni si possono accoppiare con speck, funghi, salsiccia e se volete anche della panna per rendere il tutto più cremoso.

Torte salate e rustici

Le torte salate sono nutrienti e sfiziose, e potrete creare un ripieno da ricoprire con la pasta brisée che preveda un composto di verdure cotte quali bietole, spinaci o qualunque altra sia di vostro gradimento, insaporite in padella con uno spicchio di aglio e olio; i marroni bolliti, potranno essere incorporati alle verdure dopo essere stati sminuzzati o ridotti in crema con un passaverdure. L’aggiunta di una o due uova completerà il ripieno che costituirà la vostra torta salata. Se amate il formaggio, potete aggiungere dell’emmental, della fontina o altri tipi a pasta semidura per arricchire la torta salata. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *