Tortelli di Castagne: un’esplosione di sapori e di odori

La ricetta dei tortelli di castagne è davvero semplice: vi basta qualche ora libera per preparare uno dei piatti più importanti della tradizione culinaria italiana. Un piatto ricco di sapori e di odori, che ben si sposa con il pranzo della domenica. Di seguito, troverete gli ingredienti e la preparazione.

Ingredienti

  • 100 grammi di farina 00 e 100 grammi di farina di castagne
  • 2 uova
  • 500 grammi di funghi freschi
  • 50 grammi di formaggio spalmabile
  • 100 grammi di parmigiano o pecorino
  • Uno spicchio di aglio
  • Vino bianco
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe
  • Prezzemolo
  • Noce moscata

Tortelli di castagne: preparazione

Oltre alla farina di castagne, andremo ad utilizzare anche la farina 00, per dare una nota delicata ai nostri tortelli. Inoltre, all’interno dei tortelli, prepareremo un composto con funghi freschi, aglio e tanti altri aromi, che impasteremo al meglio con il formaggio spalmabile. Per quanto riguarda quest’ultimo, la scelta è vostra: acquistatelo in base al gusto.

Ancor prima di preparare la pasta, cominciamo a fare cuocere i nostri funghi freschi. Privateli del gambo e puliteli dalla terra. Tagliateli in piccoli pezzetti. Prendete una padella capiente, aggiungete un filo d’olio e fate soffriggere l’aglio triturato con il prezzemolo. Aggiungete i funghi e, quando saranno appassiti, sfumate con il vino bianco. Ora che il composto è pronto, fatelo freddare e mettetelo nel mixer insieme al formaggio. Mettete anche il parmigiano o pecorino, un pizzico di sale, di pepe e di noce moscata, a piacere.

Passiamo alla pasta! Miscelate le due farine, la 00 e la farina di castagne insieme alle uova. Potete impastarla a mano, oppure metterla nella planetaria. Ad ogni modo dovrete ottenere un composto molto omogeneo e liscio. Alla fine, fate riposare la pasta per circa mezz’ora.

Adesso, potrete preparare i vostri tortelli di castagne! In una ciotola mettete il ripieno e frattanto preparate la spianatoia e gli utensili per tagliare la pasta. Dovrete stendere la pasta – aiutatevi con la farina – tagliarla a quadratini e riempirla con il vostro sugo di funghi.

Come possono essere conditi? Possiamo consigliarvi il classico sugo con burro e salvia, una vera esplosione di sapori, che darà maggiore risalto alla castagna e al ripieno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *