La ricetta della Pattona (o castagnaccio alla toscana)

La pattona (noto anche con il nome di baldino) è il castagnaccio alla toscana. Oggi vogliamo condividere con voi la ricetta, svelandovi gli ingredienti e la preparazione. Un dolce davvero gustoso, che, ne siamo certi, conquisterà il vostro palato con il suo sapore deciso.
La storia di questo dolce è molto antica, sebbene non abbia origini del tutto certe. Pare che fosse presente nelle tavole dei toscani già durante il ‘500, ma probabilmente è ben più antico.

Ingredienti

  • 500 grammi di farina di castagne
  • 100 grammi di pinoli
  • 100 grammi di noci
  • 80 grammi di uvetta
  • Acqua
  • Rosmarino
  • Sale
  • Olio EVO

Preparazione della Pattona

Preparare questo dolce richiede un po’ di tempo libero, ma ne vale davvero la pena. La prima cosa da fare è cominciare a pulire e lavare la nostra uvetta. Quando utilizziamo l’uvetta per le ricette, come dolci o pietanze salate, dobbiamo metterla sempre un po’ in acqua, così che possa reidratarsi alla perfezione.

Quindi, prendete una ciotola e riempitela con un pochino di acqua fredda e immergete l’uvetta. Passiamo a sminuzzare la frutta secca, ovvero le noci. In seguito, per comodità, tritate anche il rosmarino, così lo avrete già pronto all’occorrenza.

È il momento di cominciare a setacciare la nostra farina. Setacciare la farina è un passaggio fondamentale: non dimenticatelo, perché il rischio grumi è sempre dietro l’angolo. Fatelo in una ciotola abbastanza capiente, per lavorare al meglio il vostro impasto.

Dopodiché, l’acqua va aggiunta a filo e ricordate di mescolare energicamente l’impasto: anche questo servirà per prevenire i possibili grumi. Non appena l’impasto sarà omogeneo, potrete procedere con l’aggiunta dei pinoli, del sale, dell’uvetta e delle noci.

Ora, prendete l’olio e cospargetene un po’ nella teglia. Fatelo con uno spennellino, in modo tale da ricoprire bene la superficie. Se avete lo spray, potete farlo anche in questo modo, anzi: il risultato sarà migliore e la vostra pattona non sarà troppo oliosa.

Dopo avere passato l’olio, potrete aggiungere l’impasto. Sopra l’impasto, non dimenticate di mettere qualche ago di rosmarino e pinolo sparso! Qual è il tempo di cottura e a quanto dobbiamo impostare il forno?

Il forno deve essere preriscaldato, ovviamente, a circa 195°. La pattona ha un tempo di cottura di 35 minuti, ma questo dipende dal vostro forno. In ogni caso, sfornatela quando la superficie si presenterà “crepata”, un segno distintivo di questo dolce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *